Craniometric variability of polecat Mustela putorius L. 1758 from North-Central Italy
 
 
More details
Hide details
1
Museo di Storia Naturale, Sezione di Zoologia, Università di Firenze
Publish date: 1995-12-29
 
Hystrix It. J. Mamm. 1995;7(1-2)
KEYWORDS:
ABSTRACT:
Abstract Craniometrical investigation was performed on 53 skulls of the polecat Mustela putorius from Northern and Central Italy (31 males, 17 females and 5 individuals of unknown sex). Sixteen measurements were taken on each specimen. On average males were 15.2% larger than females. Masticatory apparatus exhibited the most significant sex dimorphism. Skull size (PCI) greatly contributed to differentiate sexes explaining 80.46% of the total variance. The results are discussed in relation to the existing theories on sexual dimorphism in mustelids. A discriminant function which used only two skull measurements allowed a 100% of correct sex classification. A comparison among Italian and European populations across the entire Palearctic range of the species, provided an overall view of the pattern of geographic variation. Riassunto Variabilità metrica nel cranio della puzzola Mustela putorius L. 1758 nell'Italia centro-settentrionale - Un'indagine sulla variabilità metrica di 16 misure rilevate su crani di puzzola Mustela putorius, è stata condotta su campioni provenienti dall'Italia centro-settentrionale. I maschi risultano in media 15,2% più grandi delle femmine. L'apparato masticatorio è la regione del cranio maggiormente dimorfica. Le dimensioni del cranio (PCI) contribuiscono in maniera notevole a differenziare i due sessi, spiegando l'80,46% della varianza totale. I risultati vengono discussi in relazione alle teorie proposte per spiegare l'esistenza del dimorfismo sessuale nei mustelidi. Una funzione discriminante basata sull'uso di due sole misure del cranio, fornisce una corretta classificazione dei sessi nel 100% dei casi. Un confronto tra popolazione italiana e popolazioni europee, distribuite nell'intera regione Paleartica, consente di analizzare nel suo complesso la variazione geografica delle dimensioni considerate nella puzzola.
eISSN:1825-5272
ISSN:0394-1914