A Checklist of the Mammals of small Italian islands
 
More details
Hide details
1
Università della Tuscia, Dipartimento di Scienze Ambientali, largo dell’Università s.n.c., 01100 Viterbo, Italy
2
Via Picco dei Tre Signori, 45, 00141 Roma, Italy
3
Associazione Vivara Amici delle Piccole Isole, Piazza Riario Sforza 159, I-80139 Napoli, Italy
Publish date: 2009-11-09
 
Hystrix It. J. Mamm. 2009;20(1)
KEYWORDS
ABSTRACT
Abstract Present knowledge on mammals of small Italian islands consists mainly of episodic records. In this paper we collect all available information about the distribution of wild mammals on 47 small Italian islands. A total of 37-38 species was found, including: 1 Erinaceomorpha, 4 Soricomorpha, 16-17 Chiroptera, 3 Lagomorpha, 7 Rodentia, 2 Carnivora and 4 Artiodactyla. The subspecific level has been identified whenever possible. The mammal fauna of the Isle of Elba (Tuscan Archipelago) is the richest, with 24 species, while the most common species are Rattus rattus present on 47 islands Oryctolagus cuniculus (34), and Mus musculus (33). With the exception of Crocidura sicula, the current mammal fauna on small Italian islands originated from introductions.
Riassunto Checklist dei mammiferi delle piccole isole italiane Lo stato attuale delle conoscenze sui mammiferi delle piccole isole del territorio italiano è frutto, perlopiù, di segnalazioni episodiche. Abbiamo raccolto le informazioni disponibili riguardo i mammiferi selvatici. Sono state prese in esame 47 isole, sulle quali è stata segnalata la presenza di un totale di 37-38 specie così ripartite: 1 Erinaceomorpha, 4 Soricomorpha, 16-17 Chiroptera, 3 Lagomorpha, 7 Rodentia, 2 Carnivora e 4 Artiodactyla. Quando possibile è stato identificato anche il livello subspecifico. In base ai dati finora disponibili, la teriofauna dell’Isola d’Elba (Arcipelago Toscano) risulta quella più diversificata (24 specie), mentre le specie più diffuse sono Rattus rattus, presente su 47 isole, Oryctolagus cuniculus (34) e Mus musculus (33). Con l’eccezione di Crocidura sicula, i popolamenti attuali di mammiferi selvatici nelle piccole isole italiane sono originati da introduzioni operate dall’uomo.
eISSN:1825-5272
ISSN:0394-1914