Seasonal variation in the food habits of badgers in an Alpine valley
Mauro Lucherini 1  
,  
 
 
More details
Hide details
1
Dipartimento di Biologia Evolutiva, Gruppo di Etologia e Ecologia Comportamentale, Università di Siena
2
Estación Biológica de Doñana, C.S.I.C.
Publish date: 1995-12-29
 
Hystrix It. J. Mamm. 1995;7(1-2)
KEYWORDS
ABSTRACT
Abstract The seasonal variation in diet and trophic niche breadth of the European badger (Meles meles) have been studied in a high-elevation Alpine ecosystem from March 1990 to October 1991. The analysis of 76 faecal samples showed that Orthoptera, Coleoptera, insect larvae (mainly Coleoptera and Lepidoptera), earthworms and small mammals were the main food items. Both inter- and intra-year differences in food habits were detected. These differences seem primarily related to variations in food availability. Riassunto Variazione stagionale dell'alimentazione del tasso in una valle alpina - La variazione stagionale della dieta e dell'ampiezza di nicchia trofica del tasso (Meles meles) è stata studiata in un ecosistema alpino di alta quota tra marzo 1990 e ottobre 1991. L'analisi di 76 campioni fecali ha mostrato che ortotteri, coleotteri, larve di insetti (principalmente coleotteri e lepidotteri), lombrichi e micromammiferi sono state le categorie principali della dieta del tasso. Nell'alimentazione sono state rilevate differenze sia stagionali che annuali. Queste differenze sono apparse essenzialmente connesse a variazioni delle disponibilità trofiche.
eISSN:1825-5272
ISSN:0394-1914