Feeding tests on captive otters Lutra lutra
 
More details
Hide details
1
Dipartimento di Biologia Animale, Università di Pavia
Publish date: 1995-12-29
 
Hystrix It. J. Mamm. 1995;7(1-2)
KEYWORDS:
ABSTRACT:
Abstract The study was carried out during 1990-91 in "La Torbiera" Faunistic Park (Piemonte region, northern Italy). Feeding experiments were conducted on 4 pairs of otters (Lutra lutra) of 2-7 year old, housed in enclosures of 210-360 m² in size with ponds of 20-33 m² and about 1 m in depth. Three foraging tests were done on a pair using eels Anguilla anguilla, rainbow trout Salmo gairdneri and roach Rutilus erythrophthalmus, in order to collect data on dive duration and foraging success. Both parameters varied widely and were influenced by the behaviour of fish prey. For eels, slow moving fishes, the dive duration and the foraging success were lower than those of other fish species. Feeding correction factors, calculated as ratio between the weight of ingested fish and the dry weight of remains in spraints, were determined from a total of 21 experiments carried out on eels, rudd Scardinius erythrophthalmus and bleak Alburnus alburnus alborella. The factors differed widely between the fish species and the highest value was found for eels. Riassunto Test alimentari sulla lontra Lutra lutra in cattività - Lo studio è stato effettuato nel 1990-91 presso il Parco Faunistico "La Torbiera" di Agrate Conturbia (Novara, Piemonte). I test alimentari sono stati condotti su 4 coppie di lontra (Lutra lutra) di età compresa tra 2 e 7 anni, tenute in recinti di 210-360 m² provvisti di vasche di 20-33 m² profonde 1 m circa. Tre test sono stati effettuati su una coppia somministrando quantità note di Anguilla Anguilla anguilla, Trota iridea Salmo gairdneri e Triotto Rutilus erythrophthalmus, al fine di valutare la durata delle immersioni e il successo di predazione. Entrambi i parametri variavano ampiamente tra le specie ittiche considerate ed erano influenzati dal comportamento delle stesse. Per l'Anguilla, specie dotata di bassa velocità natatoria, la durata delle immersioni e il successo di predazione erano più bassi di quelli registrati per le altre specie. I fattori alimentari di correzione, definiti come rapporto tra il peso di pesce ingerito dalle lontre e il peso dei resti rinvenuti nelle feci, sono stati determinati, attraverso un totale di 21 test, per Anguilla, Scardola Scardinius erythrophthalmus e Alborella Alburnus alburnus alborella. Essi differivano ampiamente tra le specie e quello più elevato è stato riscontrato per 1'Anguilla.
eISSN:1825-5272
ISSN:0394-1914