Echolocation calls and morphology in the Mehelyi’s (Rhinolophus mehelyi) and mediterranean (R. euryale) horseshoe bats: implications for resource partitioning
 
More details
Hide details
1
Estación Biológica de Doñana (CSIC), Avda. Maria Luisa s/n, Pabellón del Perú, 41013 Sevilla, Spain; Zoologia eta AZB Saila, UPV/EHU, 644 PK, 480
2
Zoologia eta AZB Saila, UPV/EHU, 644 PK, 48080 Bilbo, Basque Country
3
Estación Biológica de Doñana (CSIC), Avda. Maria Luisa s/n, Pabellón del Perú, 41013 Sevilla, Spain
Publish date: 2006-03-10
 
Hystrix It. J. Mamm. 2005;16(2)
KEYWORDS
ABSTRACT
Abstract Rhinolophus euryale and R. mehelyi are morphologically very similar species and their distributions overlap extensively in the Mediterranean basin. We modelled their foraging behaviour using echolocation calls and wing morphology and, assuming niche segregation occurs between the two species, we explored how it is shaped by these factors. Resting frequency of echolocation calls was recorded and weight, forearm length, wing loading, aspect ratio and wing tip shape index were measured. R. mehelyi showed a significantly higher resting frequency than R. euryale, but differences are deemed insufficient for dietary niche segregation. Weight and forearm length were significantly larger in R. mehelyi. The higher values of aspect ratio and wing loading and a lower value of wing tip shape index in R. melehyi restrict its flight manoeuvrability and agility. Therefore, the flight ability of R. mehelyi may decrease as habitat complexity increases. Thus, the principal mechanism for resource partitioning seems to be based on differing habitat use arising from differences in wing morphology. Riassunto Ecolocalizzazione e morfologia nei rinolofi di Mehely (Rhinolophus mehelyi) e euriale (R. euryale): implicazioni nella segregazione delle risorse trofiche. Rhinolophus euryale e R. mehelyi sono specie morfologicamente molto simili, la cui distribuzione risulta largamente coincidente in area mediterranea. Il comportamento di foraggiamento delle due specie è stato analizzato in funzione delle caratteristiche dei segnali di ecolocalizzazione e della morfologia alare, ed è stata valutata l’incidenza di questi fattori nell’ipotesi di una segregazione delle nicchie. È stata rilevata la frequenza a riposo dei segnali ultrasonori, così come il peso, la lunghezza dell’avambraccio, il carico alare, e due indici di forma dell'ala (aspect ratio e wing tip shape index). R. mehelyi presenta una frequenza di riposo maggiore rispetto a R. euryale, ma la differenza non sembra sufficiente per spiegare la separazione delle nicchie trofiche. Il peso e la lunghezza dell'avambraccio risultano significativamente più elevati in R. mehelyi. I valori piú elevati relativamente ad aspect ratio e wing loading e il minor valore del wing tip shape index in R. melehyi indicano una minore manovrabilità in volo e una minore agilità. La capacità di R. mehelyi di sfruttare efficacemente un ambiente complesso decresce con il livello di complessità dell'habitat stesso. È possibile quindi ipotizzare un meccanismo di separazione nell’uso delle risorse basato su un differente uso dell’habitat, spiegabile in termini di differenze nella morfologia alare.
eISSN:1825-5272
ISSN:0394-1914