Caratteristiche dei roost di Chirotteri in Emilia Romagna
 
More details
Hide details
1
Fondazione Chiroptera Italica
2
Fondazione Chiroptera Italica; R.N.O. e Museo di Onferno
Publish date: 2003-10-31
 
Hystrix It. J. Mamm. 2003;14(IV ATIt Congress Supplement)
ABSTRACT
Il lavoro riassume le caratteristiche dei roost di maggior interesse per i Chirotteri in Romagna (Italia settentrionale). Sono stati considerati localizzazione, tipologia ambientale, consistenza e struttura di una serie di rifugi ove siano stati rilevati chirotteri o in ambito riproduttivo o in svernamento. La conoscenza delle caratteristiche di detti ambiti è fondamentale non solo per approfondire le conoscenze autoecologiche delle specie ma anche per ottenere indicazioni per la conservazione delle stesse. Le specie considerate sono Rhinolophus euryale, R. ferrumequinum, R. hipposideros, Myotis blythii, Myotis daubentonii, M. emarginatus, M. myotis, M. nattereri, Pipistrellus kuhlii, Pipistrellus pipistrellus, Nyctalus leisleri, N. noctula, Hypsugo savii, Eptesicus serotinus, Plecotus auritus, Plecotus austriacus, Miniopterus schreibersii. Si rileva come oltre agli ambiti ipogei naturali e artificiali, un ruolo prioritario sia rappresentato dagli edifici. Infine alcune considerazioni sulla gestione di questi ambienti vengono proposte.
eISSN:1825-5272
ISSN:0394-1914